Lavorazione del corallo – Torre del Greco/Campania

Trasferire conoscenze e competenze su lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco alle nuove generazioni.

Espositore: Comitato promotore per la lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco patrimonio dell’Umanità

Sito Internet: www.comitatounescotdg.it

Persona di contatto: Tommaso Mazza

E-mail: president[at]assocora[dot]it

Partecipazione ad EXPO ASL CULTURA: Esposizione materiale / Organizzazione workshop

Il percorso è dedicato all’apprendimento della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo su conchiglia, all’arte dell’incisione manuale che da secoli caratterizza la comunità di questa piccola cittadina ai piedi del Vesuvio. Un partenariato tra l’Istituto “F.Degni” e un’azienda del settore  – Lello Oralndo srl – il cui imprenditore è consigliere del Comitato promotore per la lavorazione artigianale del corallo e del cammeo patrimonio dell’Umanità. La scuola, il Comitato e l’Assocoral – l’associazione di categoria che raccoglie le imprese del settore – da anni sono impegnate nelle attività di salvaguardia: incontri, visite al museo del corallo e del cammeo (all’interno della scuola) dibattiti, conferenze, ricerca antropologica, realizzazione video, dimostrazioni di incisione dal vero, seminari, sfilate, mostre a Torre del Greco, in Italia e nel mondo.

Un’arte antica, quella dell’incisione a cammeo, che risale all’epoca romana con le vicine città di Pompei ed Ercolano luoghi in cui l’arte, la gioielleria e la bellezza erano ricercate e apprezzate. Tre anni fa i praticanti e detentori di questo saper fare artigianale decisero di voler condividere la loro storia, la loro identità e il loro saper fare, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, dando vita al Comitato promotore per la candidatura de la lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco patrimonio immateriale dell’Umanità. La lavorazione artigianale del corallo e del cammeo racconta una storia millenaria, quella di una comunità che in un saper fare si identifica e si rinnova nel passaggio generazionale. La lavorazione artigianale del corallo e del cammeo avviene ancora oggi a mano ed è eco-sostenibile.