RICERCA “L’Alternanza Scuola Lavoro per il Digital Cultural Heritage”

Sulla scia dei risultati ottenuti con la Consultazione Pubblica in tema di patrimonio culturale immateriale avviata l’11 luglio 2016, presso l’Istituto della Enciclopedia Italiana, la Scuola a Rete in Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities (DiCultHer) ha organizzato un secondo momento di riflessione a livello nazionale incentrato sulle opportunità di valorizzazione del Patrimonio culturale italiano che possono scaturire da una più consapevole ed innovativa progettazione dei percorsi di ASL.

La ricerca si è delineata lungo tre momenti fondamentali:

  1. L’intervista ai Testimoni Privilegiati
  2. L’Analisi SWOT
  3. La Consultazione online

In linea con le priorità del Piano nazionale per l’Educazione al Patrimonio Culturale del MiBACT e del Piano Nazionale Scuola Digitale del MIUR, alcuni tra i membri di DiCultHer, coordinati dall’Associazione Centro Studi Città di Foligno e gli Stati Generali dell’Innovazione, hanno coinvolto gli operatori pubblici e privati della cultura italiana in un processo partecipativo per la redazione di linee guida operative da mettere a disposizione di tutte le scuole secondarie di secondo grado, con l’obiettivo ultimo di attivare progettazioni territoriali di alternanza “culturale” in tempo utile per essere incluse nei POF e PTOF approvati all’inizio del prossimo anno scolastico ed assicurare la realizzazione delle attività nel contesto del 2018 Anno Europeo del Patrimonio culturale.